Germania, brandiva un'ascia: ucciso dalla polizia

webinfo@adnkronos.com

La polizia tedesca ha ucciso la notte scorsa un uomo che brandiva un'ascia, in una vicenda dove ancora molti punti sono oscuri. Gli agenti sono intervenuti in un club sportivo a Hoppstaedten-Weiersbach, 140 chilometri a sud ovest di Francoforte, dopo che il sospetto ha minacciato delle persone con un'ascia, colpito la loro automobile ed è poi fuggito in un bosco vicino.

LEGGI ANCHE: Germania, attentato antisemita ad Halle: due morti

La polizia è intervenuta con forze speciali e un elicottero. L'uomo in possesso dell'ascia, che corrispondeva alla descrizione, è stato poi individuato mentre correva verso dei campi da tennis. Gli agenti gli hanno sparato e lo hanno ucciso in circostanze ancora non chiarite. Per il momento si ignora l'identità dell'uomo.

GUARDA ANCHE - Germania in lutto dopo l’attacco antisemita alla sinagoga di Halle