Germania, Cdu nella bufera dopo batosta elettorale in Turingia -3-

Bea

Roma, 28 ott. (askanews) - "Non escludo colloqui con chi rispetta la nostra costituzione e vuole costruire la Turingia con noi" ha detto Mohring alla radio pubblica MDR. "Non ho bisogno di Berlino per rispondere alla dopmanda di come prenderci le nnsotre responsabilità per il bene del nostro land". Ma in una conferenza stampa congiunta a Berlino Mohring e Kramp-Karrenbauer hanno tentatod i minimizzare le loro differenze, cercandod i nascondere il fatto che sono d'accordo sul fatto di non essere d'accordo su come rispondere all'invito del capo della Linke in Turingia Bodo Ramelow.

"La leadership della Cdu conferma che restiamo dell'idea di non collaborare con la Linke o con l'AfD" ha detto Kramp-Karrenbauer. "Mike Mohring ha detto che vuole discuterne. e' una questione parlamentare".

Mohring ha difeso la sua decisione di perseguire colloqui di coalizione con la Linke, dicendo che si piega al volere degli elettori. "Se la nuova sfida è che unpercosrso centrista non è possibile, dobbiamo parlare di ciò che è possibile per la regione" ha detto. "se la Cdu rigettasse tutte le possibilità, abidicherebbe alle sue responsabilità". (Segue)