Germania, condannata ex guardia nazista di 93 anni -2-

Sim
·1 minuto per la lettura

Roma, 23 lug. (askanews) - Il campo di concentramento di Stutthof fu il primo ad essere creato dal regime nazista fuori dai confini della Germania e uno degli ultimi a essere liberato. Situato circa 32 chilometri a Est di Danzica, nel nord della Polonia, era gi operativo come campo di prigionia all'indomani dell'invasione della Polonia, il 1 settembre 1939. Si stima che nel corso di sei anni siano morte nel campo tra 63.000 e 65.000 persone, tra cui 28.000 ebrei: decessi causati da epidemie, brutali condizioni di lavoro, assenza di cure mediche, esecuzioni o omicidi. La camere a gas vennero usate nel campo dopo il 1944.