Germania, economia potrebbe lasciarsi pandemia alle spalle in autunno - Bundesbank

·1 minuto per la lettura
Penne con il logo Bundesbank a Francoforte

FRANCOFORTE (Reuters) - L'economia tedesca potrebbe lasciarsi alle spalle la pandemia già in autunno se la campagna di vaccinazione accelererà e le restrizioni alle attività saranno allentate, secondo la banca centrale tedesca.

Bundesbank ha anche predetto che l'inflazione tedesca potrebbe toccare brevemente il 4% verso la fine dell'anno, anche se in parte a causa dell'inversione di un precedente taglio dell'Iva.

Secondo l'istituto, il Pil tedesco probabilmente crescerà considerevolmente questo trimestre, grazie alla produzione industriale e alle costruzioni, e l'economia potrebbe superare le dimensioni precedenti alla pandemia quest'autunno, grazie anche alla ripresa del settore dei servizi.

"Se ci saranno rapidi progressi nella campagna di vaccinazione, è possibile che le restrizioni saranno allentate significativamente nei prossimi mesi", ha scritto Bundesbank nel rapporto mensile.

"Il Pil potrebbe poi crescere fortemente nel terzo trimestre e superare in autunno i livelli pre-crisi".

Bundesbank ha aggiunto che i maggiori costi per le materie prime e per i trasporti stanno già spingendo i prezzi alla produzione, anche se questi sono trasmessi ai consumatori solo in ritardo e in modo limitato.

(Tradotto a Danzica da Enrico Sciacovelli, in Redazione a Milano Sabina Suzzi)

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli