Germania, elezioni: ultradestra vincente senza sorpasso schiacciante

germania elezioni

Sorpasso scongiurato quello dell’ultradestra in Brandeburgo e Sassonia. Le elezioni politiche che si sono svolte nelle due Land in Germania mostrano risultati interessanti nei riguardi del panorama politico delle due Land dell‘Est. I partiti di governo, Spd per Brandeburgo e Cdu per Sassonia, fanno un gran bel passo indietro se si pensa alle ultime elezioni regionali. E’ invece vincente l’ultradestra Afd -Alternative für Deutschland. Le due Land dell’est sono andate al voto ma è stato scongiurato il sorpasso dell’Afd. Ecco i risultati, più da vicino.

Germania, elezioni politiche: i risultati

In Brandeburgo, la Spd si ritrova a calare di ben 5 punti rispetto al lontano 2014, passando dal 31,9% al 27% – i sondaggi. L’Afd che ottiene il 22,7%, ha fatto un gran bel passo avanti rispetto a 5 anni fa, quando preso 12, 2 %. I Verdi salgono al 10%, seppur si prevedevano risultati nettamente migliori. La Linke perde quasi otto punti rispetto al 18,6% delle precedenti elezioni, ottenendo l’11%. In Sassonia invece la Cdu scende al 32%, calando di quasi dieci punti rispetto al 2014. L’Afd ottiene invece il 27,5%, vedendo i triplicare i suoi consensi rispetto sempre all’anno 2014 -dove aveva ottenuto il 9,7%. La Spd cala, ottenendo risultati pari all’8%. I Verdi salgono all’8%, rispetto al 5,7 % iniziali.

Sono questi i risultati delle elezioni che hanno riguardato le due Land tedesche dell’EstBrandeburgo e Sassonia. A trionfare, l’ultradestra -è mancato tuttavia il sorpasso schiacciante. Crollati i partiti Cdu e Spd, nuove speranze invece per i Verdi.