Germania: furto al museo, rubate 483 monete d'oro del periodo celtico

Un'anomala riedizione del famoso film "Una notte al museo", con finale sorprendente, è andata in scena in Germania.

Furto per un valore di diversi milioni di euro, infatti, al Museo celtico-romano di Manching, non lontano da Ingolstadt.

I ladri sono entrati nel museo di notte ed hanno rubato un tesoro pari a 483 monete d'oro del periodo celtico, sfondando la vetrina che le conteneva.

Non è ancora chiaro come gli autori abbiano disattivato i sistemi di allarme: solo la mattina dopo i dipendenti del museo hanno scoperto il crimine.

Armin Weigel/(c) Copyright 2022, dpa (www.dpa.de). Alle Rechte vorbehalten
AP Photo - Armin Weigel/(c) Copyright 2022, dpa (www.dpa.de). Alle Rechte vorbehalten

La Polizia presume che gli autori tenteranno di vendere illegalmente il bottino sul mercato dell'arte o che, nel peggiore dei casi, verrà sciolto.

Il tesoro celtico, risalente al 100 a.C., era stato rinvenuto da una squadra di scavi nel 1999 e sette anni più tardi era stato esposto nel museo.