Germania, Gesù Bambino per metà indiano, ultradestra critica

Bea

Roma, 4 nov. (askanews) - Il sindaco della città tedesca di Norimberga ha attaccato il partito di ultradestra AfD per le parole "apertamente razziste" all'indirizzo di una teenager scelta come Christkind, Gesù Bambino, quest'anno per portare i doni ai bambini. Un politico locale dell'AfD è partito all'attacco della 17enne Benigna Munsi, nata a Norimberga da padre indiano e madre tedesca, che aprirà quest'anno il mercato natalizio della città.

"Uno potrebbe ridere se non sapesse che queste persone fanno sul serio, ma potrebbe piangere di fronte a questo livello di ostilità" ha detto il sindaco Ulrich Maly, aggiungendo che non è la prima volta che ha letto "commenti idioti" sui ragazzi scelti per interpretare Gesù Bambino, ma stavolta c'è "una connotazione apertamente razzista". (Segue)