Germania: governo approva nomina Nagel a nuovo presidente Bundesbank

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Berlino, 22 dic. – (Adnkronos/Dpa) – Confermando le indicazioni arrivate dal cancelliere Olaf Scholz e dal ministro delle Finanze Christian Lindner il governo tedesco ha approvato oggi la nomina dell'economista Joachim Nagel a nuovo presidente della Bundesbank. Lo ha annunciato a Berlino il portavoce del governo Steffen Hebestreit: il 55enne economista è stato scelto per per succedere a Jens Weidmann che lascia la guida della Bundesbank per motivi personali.

Nagel assumerà il suo incarico il 1° gennaio. Il portavoce dell'esecutivo ha elogiato l'esperienza del futuro numero uno della banca centrale tedesca evidenziando come Nagel continuerà la linea di stabilità imposta da Weidmann. Membro del Partito socialdemocratico, come Scholz, Nagel ha fatto parte del consiglio di amministrazione della Bundesbank tra il 2010 e il 2016, prima di passare alla banca di sviluppo KfW e poi alla Banca dei regolamenti internazionali .

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli