Germania, Greta Thunberg arrestata da polizia per proteste a Luetzerath

Protesta contro l'espansione della miniera di lignite a cielo aperto di Garzweiler della società tedesca RWE a Luetzerath

LUETZERATH, GERMANIA (Reuters) - Greta Thunberg è tra gli attivisti del clima che sono stati arrestati durante le proteste contro la demolizione del villaggio minerario di Luetzerath.

Lo ha riferito la polizia.

Thunberg è stata arrestata mentre protestava presso la miniera di carbone a cielo aperto di Garzweiler 2, a circa 9 chilometri da Luetzerath.

Thunberg, che si era unita ai manifestanti venerdì scorso, è stata vista sedere da sola in un autobus della polizia dopo essere stata arrestata, secondo un testimone di Reuters.

(Tradotto da Chiara Scarciglia, editing Sabina Suzzi)