Germania: in III trim. forte crescita Pil per Schleswig-Holstein e Renania-Palatinato

default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 2 nov. (Adnkronos) – Schleswig-Holstein, Renania-Palatinato, Amburgo e Brema sono gli stati federali tedeschi che hanno registrato la più alta crescita economica nel terzo trimestre del 2022. Secondo quanto stima l'Ifo, che per la prima volta ha calcolato i dati dei Länder a livello trimestrale, solitamente elaborati solo annualmente, Schleswig-Holstein ha registrato un aumento del 2,4%, Renania-Palatinato dell'1,8%, Amburgo dell'1,6% e Brema dell'1,3%. Segue Berlino con l'1,2%. A crescere meno, invece, sono la Baviera (-0,8%), la Sassonia-Anhalt (-0,9%), il Meclemburgo-Pomerania occidentale (-1,4%) e il Nord Reno-Westfalia (-2,8%).

"Le differenze – spiegano dall'istituto – sono il risultato delle caratteristiche strutturali degli stati. Lo Schleswig-Holstein è un esempio calzante: i Länder che hanno accumulato maggiori risparmi in eccedenza negli anni del coronavirus hanno oggi maggiori opportunità di consumo. Anche gli stati federali con una forte industria automobilistica (Brema) o con un'elevata percentuale di servizi (Berlino) stanno andando abbastanza bene. I Länder in cui la crescita è inferiore, invece, hanno una quota maggiore di produzione ad alta intensità energetica, come l'industria metallurgica (Nord Reno-Westfalia) o tassi di inflazione più elevati nel 2022 (Sassonia-Anhalt). Nel complesso, la crescita nei Länder è in linea con gli indici ifo Business Climate per la rispettiva regione".