Germania, i Verdi candidano alla cancelleria Annalena Baerbock

·1 minuto per la lettura

AGI - È Annalena Baerbock la candidata alla cancelleria dei Verdi tedeschi. Lo ha annunciato il co-leader del partito ambientalista tedesco, Robert Habeck, in una diretta video in cui è affiancato dalla stessa Baerbock. "Ho sempre considerato il potere, come qualcosa in cui si cresce insieme e non si lotta l'uno contro l'altro, nel segno di un ideale politica", ha detto Habeck.

"Sono convinta che questo Paese abbia bisogno di un nuovo inizio. La semplice navigazione a vista che abbiamo visto finora non basta più: voglio offrire una politica che sappia guardare avanti e che osi cose nuove. Una politica che sappia prendere decisioni difficili, ma che rimanga umana e empatica, che sappia ascoltare i cittadini", ha invece dichiarato Baerbock

"Vogliamo guardare al futuro e andare avanti insieme, non solo con Robert Habeck o con i Verdi, ma come società nel suo insieme", ha aggiunto la quarantenne, che guida il partito insieme a Habeck dal 2018.

"Volevamo ambedue candidarci alla cancelleria, ma alla fine lo può fare una persona sola", ha aggiunto il co-leader presentando la candidatura di Baerbock. È la prima volta in quarant'anni di storia che i Verdi nominano un proprio candidato nella corsa alla cancelleria. Nei sondaggi, il partito ambientalista viaggia tra il 20 e il 23% dei consensi, a pochi punti dall'unione Cdu/Csu di Angela Merkel. La candidatura di Baerbock alla cancelleria sarà ufficializzata ad un congresso nazionale dei Verdi in programma dall'11 al 13 giugno.