Germania, le nuove regole per entrare nel Paese al tempo del coronavirus

·2 minuto per la lettura
Covid
Covid

A partire dal 1° agosto, tutti i visitatori che vorranno entrare in Germania dovranno obbligatoriamente mostrare di essere in possesso dei medesimi requisiti attestati dal Green Pass. In questo modo, sarà possibile dimostrare di non rappresentare un pericolo per la popolazione tedesca nell’ambito della pandemia da coronavirus.

Covid: dal 1° agosto, tampone o vaccino obbligatorio per chi entra in Germania

La portavoce della cancelliera Angela Merkel, Ulrike Demmer, ha diramato una nota ufficiale del governo attraverso la quale sono state illustrate le nuove modalità che, nel prossimo futuro, regoleranno l’ingresso di turisti e lavoratori in Germania.

Tutti coloro che vorranno recarsi in Germania, infatti, dovranno esibire un tampone con esito negativo al SARS-CoV-2 effettuato entro le 48 ore che hanno preceduto il viaggio, dovranno dimostrare di aver contratto il virus ed essere totalmente guariti dall’infezione oppure dovranno attestare di essere stati completamente vaccinati contro il Covid.

La misura, che entrerà in vigore a partire dal 1° agosto, ripropone quanto tradizionalmente dichiarato attraverso il possesso del Green Pass.

Tampone o vaccino obbligatorio per chi entra in Germania: la nota ufficiale

A proposito delle regole declinate nella nota ufficiale diffusa dal governo tedesco, la portavoce Ulrike Demmer, sottolineando che l’iniziativa non verrà applicata ai minori di 12 anni, ha sottolineato: “Questa norma ha lo scopo di tenere il numero di nuove infezioni introdotte in Germania il più basso possibile”.

Una simile decisione, quindi, è stata approvata per salvaguardare la salute della popolazione tedesca e operare un’azione di controllo e contenimento nei confronti della pandemia, tutelando la sicurezza del Paese.

Inoltre, sulla base delle informazioni sinora trapelate, pare che la bozza del testo attualmente in possesso di France Presse preveda eccezione per tutti i pendolari transfrontalieri e che tutti coloro che fanno il proprio ingresso in Germania esclusivamente per poi raggiungere un’altra Nazione.

Covid, tampone o vaccino obbligatorio per chi entra in Germania: l’iniziativa

In relazione alla nuova misura adottata in Germania, è utile sottolineare che, fino al 1° agosto, soltanto coloro che arrivavano nel Paese per via aerea erano costretti a dimostrare di essere in possesso di un test negativo, di aver avuto ed essere guariti dalla malattia oppure di aver completato il ciclo vaccinale.

Coloro che giungevano in Germania via terra, invece, non erano tenuti a mostrare alcun tipo di certificazione, a eccezione dei soggetti che provenivano da un’area classificata dal governo tedesco tra le zone ad alto rischio.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli