Germania, leader Spd frenano, no a rottura con governo Merkel

Bea

Roma, 3 dic. (askanews) - I leader del partito socialdemocratico tedesco hanno scelto di non rompere con il governo di Angela Merkel e stanno lavorando a una mozione in questo senso da sottoporre al congresso del partito nel weekend, secondo fonti interne citate dall'agenzia Reuters.

Norbert Walter-Borjans e Saskia Esken, rappresentanti della sinistra della Spd ed eloquenti critici della Grosse Koalition con i conservatori di Merkel, hanno ottenuto la leadership del partito sabato con il voto degli iscritti, una scelta che ha posto la maggiore economia europea a un bivio politico.

Ma Esken e Walter-Borjans, insieme alla leader ad interim della Spd Malu Dreyer e al vice cancelliere Olaf Scholz, hanno concordato una formulazione che evita di porre condizioni nette alla permanenza al governo, secondo tre fonti citate da Reuters. (Segue)