Germania, Merkel sconvolta da danni “surreali”, promette aiuti

·1 minuto per la lettura
Image from askanews web site
Image from askanews web site

Milano, 18 lug. (askanews) - Sconvolta dai danni "surreali", promette di ricostruire. Angela Merkel è arrivata nei luoghi della Germania sconvolta dal maltempo, i paesaggi devastati lasciati dalle alluvioni "del secolo" in Europa occidentale, che hanno ucciso almeno 183 persone in Germania e Belgio, un bilancio che aumenta ogni giorno con molti dispersi. "Mercoledì il governo federale concorderà un programma in modo da poter lavorare insieme alle autorità statali per fornire rapidamente aiuti per obiettivi a medio termine e per la ricostruzione delle infrastrutture", ha detto in una conferenza stampa ad Adenau.

La cancelliera tedesca è arrivata in Renania-Palatinato, nel sud-ovest del Paese, una delle regioni più colpite dove sono rimaste uccise 110 persone su un totale di 156 nel Paese. In Belgio sono morte 27 persone.

Con aria seria, la Merkel ha iniziato a fare il punto sul disastro che ha colpito il villaggio di Schuld, non lontano da Bonn, dove il fiume Ahr si è scatenato e ha distrutto parte della località, secondo quanto riferito dalle immagini televisive. (segue)

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli