Germania, misterioso benefattore dona 200mila euro in contanti

Fco

Roma, 6 ago. (askanews) - Un misterioso benefattore ha distribuito da inizio anno almeno 200mila euro in donazioni in contanti a vari istituti della regione di Braunschweig, in Germania. Lo ha riferito l'agenzia tedesca Dpa.

Una struttura per malati terminali ha ricevuto ieri 100mila euro in contanti, duecento banconote da 500 euro, secondo i media locali. Il denaro è stato trovato in una busta inviata al quotidiano regionale Braunschweiger Zeitung che menzionava il destinatario della donazione. "Aiutare le persone che sono gravemente malate a morire è un segno di calore umano e merita rispetto e riconoscimento", ha scritto il generoso benefattore, che ha aggiunto che il denaro è stato correttamente segnalato alle autorità fiscali.

"Non sappiamo (chi sia) e non vogliamo mettere in pericolo queste buone azioni" cercando di saperne di più, ha affermato David Mache del Braunschweiger Zeitung. In passato, lo stesso donatore anonimo dal cuore d'oro aveva lasciato buste contenenti 20mila o 50mila euro, secondo la stessa fonte. Negli ultimi anni, diverse donazioni anonime sono già state inviate a vari enti benefici. Secondo l'emittente pubblica regionale Ndr, il giornale Wolfsburger Nachrichten ha ricevuto l'anno scorso una donazione da 100.000 euro per la costruzione di una seconda struttura per i pazienti terminali.