Germania, neonazista eletto sindaco in città Assia: sale la rabbia -2-

Fco

Roma, 9 set. (askanews) - Jagsch ha vinto perché nessun avversario politico ha deciso di candidarsi contro di lui: la cittadina conta circa 2.650 abitanti. Il Npd ha fatto muro di fronte agli sforzi per vietare l'investitura di Jagsch, anche se l'iniziativa è vista come "anticostituzionale".

I consiglieri locali che rappresentano la Cdu (Unione cristiano-democratica) della cancelliera Angela Merkel, il suo alleato di governo Spd (Partito Socialdemocratico di Germania) e Fdp (Partito Liberaldemocratico) hanno tutti votato per il politico neonazista. "Il candidato Npd ha colmato il vuoto", ha dichiarato Markus Brando, leader Spd di Altenstadt, comune dell'Asia di cui fa parte Waldsiedlung. (Segue)