Germania, neonazista eletto sindaco in città Assia: sale la rabbia -3-

Fco

Roma, 9 set. (askanews) - Altrettanto comprensivi non si sono dimostrati i leader di partito, che hanno condannato la nomina del primo cittadino. Il leader della Cdu, Annegret Kramp-Karrenbauer, ha chiesto che le elezioni siano annullate, mentre il segretario generale Paul Ziemiak ha bollato come vergognosa "l'elezione di un esponente di partito che porta avanti obiettivi anti-costituzionali".

Il segretario generale dell'Spd, Lars Klingbeil, ha a sua volta preso una posizione netta. "La posizione dell'Spd è molto chiara: non collaboriamo con i nazisti! Mai!", ha scritto su Twitter, "Questo vale a livello federale, per le regioni e i distretti. La decisione ad #Altenstadt è incomprensibile e ingiustificabile. Deve essere immediatamente annullata".