Germania non può escludere lockdown, anche per vaccinati - min. Sanità

·1 minuto per la lettura
Jens Spahn, ministro della Sanità tedesco, durante una conferenza stampa a Berlino

BERLINO (Reuters) - L'andamento del coronavirus in Germania è talmente grave da non poter escludere un lockdown, anche per i soggetti vaccinati.

Lo ha comunicato Jens Spahn, ministro della Sanità tedesco.

"Siamo ora in una situazione -- anche se ciò potrebbe produrre notizie allarmanti -- in cui non possiamo escludere alcuna opzione", ha detto Spahn durante una conferenza stampa, rispondendo alla domanda se potesse escludere l'eventualità di un lockdown in Germania applicato anche per i soggetti vaccinati.

Ieri la cancelliera Angela Merkel ha detto che la Germania limiterà gran parte della vita pubblica in aree dove gli ospedali stanno diventando pericolosamente pieni in seguito al ricovero di pazienti affetti da Covid-19, a soggetti vaccinati o guariti dalla malattia.

(Tradotto a Danzica da Enrico Sciacovelli, in redazione a Milano Gianluca Semeraro)

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli