Germania: pronti all’embargo sul petrolio russo

featured 1603142
featured 1603142

Milano, 2 mag. (askanews) – La Germania è riuscita a ridurre la sua

dipendenza dal petrolio della Russia e ora “non è contro una

messa al bando del petrolio russo: siamo pronti a faro”. Lo ha

affermato il ministro dell’Economia tedesco, Robert Habeck

giungendo al Consiglio straordinario Ue sull’energia.

“Abbiamo avuto una forte dipendenza dal petrolio russo in passato prima della guerra era al 35 per cento e l’abbiamo ridotta al 12 per cento”

“Con l’embargo sul petrolio, se non abbiamo abbastanza tempo per risolvere il problema, avremmo un problema locale e ovviamente un aumento dei prezzi e forse le catene di approvvigionamento non sarebbero sicure ma non colpirebbe l’economia nazionale nel suo insieme. Quindi, dopo due mesi di lavoro, posso dire che la Germania non è contro un embargo petrolifero alla Russia. Ovviamente è un carico pesante da sopportare, ma siamo pronti a farlo”, ha concluso il ministro.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli