Germania revoca allerta viaggi per 29 Paesi, c'è anche l'Italia

Germania revoca allerta viaggi per 29 Paesi, c'è anche l'Italia

Berlino, 3 giu. (Adnkronos/Dpa) – Il governo tedesco ha approvato la revoca dell'allerta viaggi per 29 paesi a partire dal 15 giugno. Ad annunciarlo è stato il ministro degli Esteri tedesco Heiko Maas: la revoca riguarderà i paesi partner dell'Ue fatta eccezione per la Spagna, dove il provvedimento resterà in vigore oltre il 15. Ai 26 partner Ue si aggiungono Islanda, Svizzera e Liechtenstein, mentre il quarto paese Schengen non Ue, la Norvegia, vedrà l'allerta prolungata oltre il 15.

Proseguiranno nelle prossime due settimane contatti e discussioni con i paesi abitualmente scelti come meta di viaggi all'estero e la Germania seguirà con attenzione il tasso di infezioni in altri paesi, ha aggiunto Maas. "Non posso al momento fornire l'avviso sui viaggi per ogni paese", ha concluso, ricordando che "l'allerta sui viaggi non è sinonimo di divieto di viaggiare, e i consigli sui viaggi non equivalgono ad un invito a viaggiare".