## Germania, terremoto politico, lascia l'erede designata di Merkel -3-

Bea/Vgp

Roma, 10 feb. (askanews) - In una riunione di questa mattina della direzione della CDU, Kramp-Karrenbauer ha giustificato la sua decisione di lasciare citando gli eventi della Turingia e la tentazione di una frangia del partito di allearsi con AfD. Ha spiegato che "parte della CDU ha una relazione poco chiara con l'AfD", ma anche con il partito di sinistra radicale Die Linke, mentre lei rifiuta chiaramente qualsiasi alleanza con queste formazioni.

"Quest'estate AKK organizzerà il processo di selezione per la Cancelleria" per succedere ad Angela Merkel al più tardi alla fine del 2021, ha affermato una fonte. "Continuerà a preparare il partito per affrontare il futuro e poi rinuncerà alla presidenza", ha aggiunto la fonte che ha precisato che Akk resterà ministra della Difesa. Secondo i media tedeschi Merkel ha accettato le dimissioni della sua erede designata, che fino a dicembre 2018 era premier del land della Saar, al confine con la Francia. (Segue)