Germania, a un mese dal voto sondaggio vede in testa la Spd

·1 minuto per la lettura
Image from askanews web site
Image from askanews web site

Roma, 24 ago. (askanews) - Il partito socialdemocratico tedesco - SPD - è per la prima volta in testa davanti ai conservatori di Angela Merkel e agli ecologisti, un mese prima delle elezioni, in un sondaggio pubblicato martedì.

Alla SPD si attribuisce il 23% delle intenzioni di voto, in aumento di due punti rispetto a uno sondaggio precedente, e quindi si piazza prima, una prima dall'ottobre 2006, secondo un sondaggio Forsa per i canali RTL e NTV.

Il partito conservatore CDU-CSU perde un punto, al 22%, il suo punteggio più basso registrato dal 1984. Anche i Verdi perdono un punto e raggiungono il 18%, davanti ai liberali del FDP (12%), all'estrema destra AfD (10%) e l'estrema sinistra Die Linke (6%).

L'SPD, membro dell'attuale coalizione guidata da Angela Merkel e guidata dal vicecancelliere e ministro delle finanze Olaf Scholz, potrebbe così costruire diverse coalizioni, con i Verdi e Die Linke, con gli ecologisti e i liberali o con i conservatori.

A lungo confinati al terzo posto, i socialdemocratici beneficiano della guida finora impeccabile di Scholz, poco carismatico ma esperto, quando i conservatori e gli ecologisti sono appesantiti dagli errori dei rispettivi candidati, Armin Laschet e Annalena Baerbock.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli