Gerry Scotti accusato sui social: “Non sei corretto, hai suggerito”

Gerry Scotti lascia la tv

Caduta Libera sta continuando ad allietare i telespettatori di Canale 5 in versione Splash, ossia totalmente estiva. Al timone del game show di Mediaset c’è ovviamente sempre Gerry Scotti, che tuttavia negli ultimi tempi è stato preso di mira dagli haters sui social. Il motivo è del resto collegabile proprio alla trasmissione di cui sopra, nella quale il conduttore pavese pare non essere più lucido e imparziale come una volta. I detrattori pensano infatti che Gerry commetta irregolarità nel gioco, che non sarebbero ammesse dal regolamento. Nelle ultime ore, per esempio, sono arrivate al suo indirizzo nuove accuse di questo tenore, che non avranno certamente fatto piacere al presentatore Mediaset.

Gerry Scotti vittima degli haters

Nella pagina ufficiale social di Gerry Scotti ha fatto capolino un commento in particolare, dal tono piuttosto polemico. Nello specifico, un hater ha accusato il timoniere di Caduta Libera Splash di aver aiutato il nuovo campione Christian Fregoni in maniera diretta e spudorata. “Hai suggerito metà delle parole. Ti sembra corretto?”: questa dunque la recriminazione sporta al conduttore. Secondo l’accusatore, si tratta di un gesto totalmente illegale. Gerry avrebbe infatti suggerito direttamente diverse parole al concorrente, comportandosi come non avrebbe dovuto per il suo ruolo.

Se per ora non è arrivata una replica da parte del diretto interessato, c’è da dire che ultimamente Gerry è stato spesso vittima dei leoni da tastiera. Nel frattempo, haters a parte, secondo i dati Auditel pare che Caduta Libera non riesca a superare l’audience di Reazione a Catena su Rai Uno. Il game show della tv di Stato condotto da Marco Liorni viene seguito da oltre due milioni di telespettatori, difficilmente raggiungibili da quello dello zio Gerry.