Gerusalemme, Spianata moschee riaperta a fedeli ebrei

·1 minuto per la lettura

La Spianata delle moschee a Gerusalemme è stata riaperta oggi per la prima volta dopo 20 giorni ai fedeli ebrei. Vari gruppi di visitatori hanno avuto accesso alla zona - il Monte del Tempio per gli ebrei - a partire dalle 7 di questa mattina, sempre sotto scorta della polizia, secondo quanto riporta il Times of Israel.

La zona era stata chiusa dopo i disordini tra manifestanti palestinesi e polizia che avevano preceduto il conflitto tra la Striscia di Gaza e Israele. Conflitto che - secondo l'ultimo bilancio Onu - ha causato in 11 giorni la morte di 242 palestinesi - tra cui 23 bambine, 43 bambini, 38 donne, 143 uomini - e 12 israeliani - cinque uomini, cinque donne e due bambini - oltre a 2mila feriti circa per la parte palestinese e 710 per quella israeliana.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli