Getta bottiglietta in mare e scherza sui social, denuncia in arrivo

Ha gettato una bottiglietta in mare al grido “la mia barca è plastic free”, questa bravata potrebbe costare molto caro ad un giovane campano.

L’uomo, che ha postato un video dell’accaduto sui social per scherzare insieme ai suoi follower, sarebbe già stato individuato e presto scatterà la denuncia. A rivelarlo è stato il consigliere regionale dei Verdi Francesco Borrelli che, paragonando l’accaduto di Punta Licosa (in provincia di Salerno) con la ragazzata del mese scorso di Mario Balotelli, ha annunciato l’arrivo della denuncia: “Un gesto squallido, tanto più se utilizzato per sbeffeggiare una cosa seria e delicata come il plastic free. Abbiamo provveduto immediatamente ad allertare il presidente del parco del Cilento, Tommaso Pellegrino, e le autorità locali per segnalare questo atto vergognoso. La Capitaneria di Porto avrebbe già individuato il responsabile: per lui scatterà una denuncia penale".

Il giovane, secondo quanto riportato dallo stesso Borrelli, si sarebbe già scusato “ma è troppo tardi. Non c'è nulla da scherzare in gesti come questi, nessuna goliardia, solo inciviltà. Abbiamo notato, poi, che c'è la tendenza a scusarsi sempre dopo che l'indignazione della gente gli fa capire la stupidaggine che hanno commesso”.