Gf Vip 6, Alex Belli in crisi: dopo la lite con Aldo Montano pensa di abbandonare la Casa

·1 minuto per la lettura
alex belli aldo montano
alex belli aldo montano

Dopo il duro scontro con Aldo Montano, Alex Belli ha avuto un crollo. Le ripetute provocazioni dell’attore al campione olimpico hanno infatti provocato una brutta reazione nello sportivo, arrivando alle mani e sfiorando la rissa vera e propria. Così Belli, risentitosi del gesto dello schermidore, è scoppiato in lacrime dicendosi intenzionato a valutare seriamente la possibilità di lasciare il gioco.

Dicendosi fortemente deluso dal compagno di avventura, Alex Belli ha dovuto anche fare i conti con i dubbi verso la moglie Delia Duran, che ha palesato il proprio fastidio per l’eccessiva vicinanza del marito con Soleil Sorge.

Alex Belli sotto pressione

Lamentatosi con Miriana Trevisan, Alex ha sottolineato come Montano non avesse dovuto dargli il ceffone mentre stava seduto. “Ha creato una sfida fisica e queste cose le conosco molto bene. Siamo su due campi diversi: io uso la voce e le parole, lui no. Ha usato la fisicità e a me non piace”: così si è dunque sfogato l’ex volto di CentoVetrine, per poi precisare a Manuel Bortuzzo: “Come faccio a svegliarmi e prendere uno schiaffone da parte di un amico? Capisci che questa cosa non è facile? Internamente sto male […] Mi danno dell’attore, ma ho dei sentimenti e non sto facendo una sceneggiatura”.

Nel mentre, il tremendo litigio tra Alex Belli e Aldo Montano ha già creato una spaccatura tra i concorrenti del Gf Vip, pronti a dividersi in due fazioni. Dalla parte di Alex ci saranno sicuramente Soleil e Davide Silvestri. Da quella di Aldo ci saranno invece senza dubbio Manuel e Miriana, che ha attaccato duramente l’attore per il suo atteggiamento sopra le righe.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli