GF Vip, chi sono i 24 papabili concorrenti: la confessione di Rita Dalla Chiesa

GF Vip
GF Vip

Sarebbero ben 24 i vip che, secondo indiscrezioni, potrebbero prendere parte alla settima edizione del GF Vip e sembra che tra questi potrebbe esservi anche Rita Dalla Chiesa, che ha rotto il silenzio in merito alla questione.

Rita Dalla Chiesa al GF Vip

Ferve l’attesa per la settima edizione del GF Vip che dovrebbe prendere il via da settembre 2022. Secondo i rumor in circolazione Alfonso Signorini avrebbe contattato ben 24 vip per prendere parte al programma e tra questi vi sarebbero: Alvaro Vitali, Antonella Ferrari, Antonella Fiordalisi, l’ex fidanzato di Belen, Antonino Spinalbese, Antonio Razzi, Asia Gianese, Brenda Asnicar, Carolina Marconi, Chadia Rodriguez, il fratello di Gene Gnocchi, Charlie Gnocchi, la figlia di Vittorio Sgarbi, Evelina, l’hair stylist dei vip, Federico Fashion Style, la cantante Fiordaliso, Gegia, Gigliola Cinquetti, Giulio Raselli, Guendalina Canessa, Leonardo Tumiotto, Manuela Arcuri, Max Felicitas, la showgirl Pamela Prati, Patrizia Groppelli, la giornalista Rita Dalla Chiesa e per finire Vera Gemma con il fidanzato Jeda Fidal.

Le parole di Rita Dalla Chiesa

Sulla questione non sono ancora emerse ovviamente conferme, ma Rita Dalla Chiesa a tal proposito ha detto: “I contatti con Alfonso ci sono stati. È una persona della quale mi fido e gli voglio bene da sempre. Ci sto riflettendo, non ho ancora preso una decisione certa, ma posso confermare che con Alfonso ci siamo visti e ne abbiamo discusso più volte. Non c’entrano questioni economiche. Se non ho mai accettato di fare un reality prima è solo perché prendo in considerazione altre cose. Si tratta di questioni private e familiari, nulla di più. Credo che per chi fa come me questo lavoro da tanti anni sia un’esperienza da prendere in considerazione. Si tratta di mettere a confronto vite diverse, storie diverse. Sono sempre molto curiosa di indagare i rapporti umani ed è interessante vedere come la nostra società sta evolvendo e cambiando. Demonizzare queste trasmissioni a prescindere è sbagliato”.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli