GF Vip, concorrente si presenta in diretta con il niqab

·2 minuto per la lettura
Jo Squillo
Jo Squillo

Alfonso Signorini è tornato in onda lunedì 20 settembre con la terza puntata della sesta edizione del Grande Fratello Vip. Una puntata particolarmente attesa, nel corso della quale ha destato particolare interesse il vestito sfoggiata da Jo Squillo. Ecco cosa è successo.

Jo Squillo, la terza puntata del Grande Fratello Vip

Nel corso della terza puntata della sesta edizione del Grande Fratello Vip ha destato particolare interesse l’outfit sfoggiato da Jo Squillo. La concorrente, infatti, ha indossato un burqa nero, per la precisione un niqab. Una scelta che non è passata inosservata, con Jo Squillo che ha spiegato come si tratti di un gesto di solidarietà nei confronti delle donne di Kabul.

Jo Squillo, perché ha indossato il burqa

Interpellata da Alfonso Signorini, infatti, Jo Squillo ha dichiarato: “In un momento di gioia e leggerezza, noi donne non possiamo dimenticare le sorelle di Kabul. Dobbiamo creare atti di solidarietà nei loro confronti. Viva la libertà”. Alfonso Signorini ha quindi manifestato il proprio apprezzamento per il gesto di Jo Squillo, tanto da affermare: “Noi ci siamo e combattiamo al loro fianco, grazie per avercelo ricordato. Adesso, però, puoi toglierlo”.

Intanto tutte le altre donne della casa del Grande Fratello Vip si sono alzate in piedi per mostrare di appoggiare il pensiero di Jo Squillo. Quest’ultima ha quindi aggiunto: “Ma come fanno a vivere così? Nel rispetto, nel massimo rispetto di chi indossa il burqa, ma questo è un segnale che dobbiamo dare, noi siamo fortunatissime, ma dobbiamo dare un segno”.

Jo Squillo, le dichiarazioni prima dell’ingresso al GF Vip

Un argomento particolarmente delicato, quello affrontato da Jo Squillo. L’artista ne aveva già parlato in settimana con il giovane Samy. Quest’ultimo aveva spiegato che sua madre indossa il velo, ma senza alcuna costrizione.

Ma non solo, la stessa Jo Squillo, prima del suo ingresso nella casa più spiata d’Italia, in un’intervista rilasciata a Il Fatto Quotidiano aveva dichiarato: “Vorrei entrare al Grande Fratello indossando un burqa, simbolo di oppressione delle donne. La mia non sarebbe una provocazione ma gesto forte per esprimere solidarietà alle donne di Kabul e alle nostre sorelle afghane. Oltre che un atto di libertà per rivendicare la libertà di tutte noi”.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli