GF Vip, Daniele Dal Moro è stato dal cardiologo: che problemi ha?

GF Vip Daniele cardiologo
GF Vip Daniele cardiologo

Qualche giorno fa, Daniele Dal Moro è stato ricoverato in ospedale. Nelle ultime ore, il ragazzo ha confidato all’amica Wilma Goich, tornata al GF Vip da poco, che è stato dal cardiologo. Che problemi di salute ha?

GF Vip: Daniele è stato dal cardiologo

Dopo il ricovero in ospdeale, Daniele Dal Moro ha spiegato ai coinquilini del GF Vip di aver avuto alcuni problemi di salute, ma non è entrato nei dettagli. Adesso che l’amica Wilma Goich è tornata in Casa, il Vippone si è aperto un po’ di più, confidando che è stato visitato dal cardiologo. Daniele ha esordito:

“Sono un po’ giù, un po’ così. Che ho avuto oggi? Nulla, ultimamente sono stanco devo dirti la verità. Non sono stato bene sai, mi girano le scatole guarda”.

Il racconto di Daniele a Wilma

Dal Moro, complice l’amicizia che lo lega a Wilma, ha vuotato il sacco. Ha raccontato:

“Questa cosa non mi ci voleva proprio. Mi è durato tre giorni tutto in realtà. Quella cosa lì esatto. Il primo giorno più forte, il secondo meno e il terzo quasi nulla. Sembrava fosse passato del tutto. Però è stata lunga. Non mi hanno dato nulla. Cosa penso che sia? Nervoso e stress, credo di sì, ma non ho la certezza. Mi hanno visitato certamente. Mi hanno fatto le analisi per il cuore e quelle cose lì. A livello cardiaco sto bene. Mi hanno fatto l’elettrocardiogramma, analisi comprese, mi hanno guardato con i macchinari e tutto. Poi c’è stato l’intervento del cardiologo. Ho fatto proprio la visita dal cardiologo completa. A livello cardiaco mi hanno detto che sto bene. Però hanno guardato tutto non posso dire altro”.

Che problemi di salute ha Daniele Dal Moro?

Daniele non ha dato un nome ai suoi problemi di salute. Nonostante tutto, possiamo ipotizzare che abbia avuto un attacco di panico. Dal Moro, infatti, ha sottolineato più volte che combatte con il DAP da anni. Molto probabilmente, lo stress e il nervosismo che ha vissuto al GF Vip gli hanno riacutizzato il disturbo.