GF Vip, il Codacons denuncia per il caso di Marco Bellavia

Marco Bellavia
Marco Bellavia

Il Codacons ha presentato un esposto contro il GF Vip e Mediaset per quanto accaduto a Marco Bellavia, uscito dalla casa di Cinecittà dopo aver subito il bullismo da parte degli altri concorrenti.

Il Codacons contro il GF Vip

Il Codacons ha presentato un esposto all’Agi e alla Procura di Roma chiedendo che vengano presi provvedimenti contro il GF Vip e Mediaset per quanto accaduto a Marco Bellavia all’interno della Casa. L’associazione, nel suo esposto, ha anche chiesto che la procura faccia luce sulle eventuali violazioni commesse e che prenda provvedimenti per l’eventuale violenza privata perpetrata dai concorrenti (che, sempre secondo il Codacons, per le norme in vigore potrebbero rischiare finoa  4 anni di detenzione). Il Codacons ha anche sottolineato che quanto accaduto a Marco Bellavia abbia rappresentato un cattivo esempio per i più giovani e per il pubblico del programma tv.

Le scuse di Signorini

Lo stesso conduttore del reality show, Alfonso Signorini, ha dichiarato che quanto accaduto a Marco Bellavia nella casa del reality show abbia rappresentato “una brutta pagina di televisione”. Il conduttore si è anche scusato per primo per non aver fatto qualcosa e, durante l’ultima diretta, ha provveduto a squalificare Ginevra Lamborghini (colpevole di aver detto contro Bellavia “si merita di essere bullizzato”). In tanti tra i fan del programma si chiedono se la vicenda avrà ulteriori sviluppi e se Signorini commenterà la notizia dell’esposto presentato dal Codacons in procura. Al momento sulla questione tutto tace e i fan sono impazienti di scoprire gli ulteriori sviluppi.