GF Vip: il provvedimento per Patrick, Sergio e Pasquale

Gf Vip Sergio Pasquale Patrick

Invece che squalificare anche Patrick, Sergio e Pasquale come fatto con Salvo Veneziano, il Gf Vip ha proposto di far ascoltare ai tre concorrenti, insieme all’eliminato, alcune storie di donne presenti in un centro antiviolenza. Pasquale si è subito schierato contro la proposta non accettando di essere associato a questo tema.

Gf Vip: Sergio, Patrick e Pasquale

Signorini ha risposto che la trasmissione non obbliga nessuno ma che il provvedimento era stato preso per sensibilizzare sulla violenza contro le donne e per spingerli a riflettere dopo le risate alle battute sessiste di Salvo. Il concorrente ha interrotto il conduttore e spiegato che più volte ha tentato di far notare a Veneziano che i suoi toni erano scorretti, ma non è riuscito a farlo desistere.

Sergio stesso aveva poco prima ribadito che quello andato in onda era un tormentone ironico che Salvo utilizza da anni. Aveva poi spiegato che la risata che purtroppo gli è uscita era nevrotica e nascondeva all’interno una voglia di limitarlo. “Stare zitti sarebbe più conveniente“, aveva replicato Alfonso.

Lo stesso ha continuato spiegando che il suo è un tentativo di uscire in modo costruttivo e positivo da una brutta pagina del programma. “Io vi do l’occasione per conoscere quello che subisce una donna: se uno non ci vuole andare noi non obblighiamo nessuno. Se attraverso il racconto di ciò che ci direte la prossima settimana qualcuno si farà un’idea diversa del problema, noi insieme a voi avremo dato una svolta. Pensateci“.

Poco prima Salvo Veneziano aveva avuto occasione di scusarsi in diretta con i telespettatori e con la diretta interessata delle sue battute, Elisa de Panicis.