GF Vip, la sorpresa di Pago a Miriana Trevisan: "Sei un angelo"

·2 minuto per la lettura

Grande sorpresa per Miriana Trevisan al Grande Fratello Vip dove, nel corso della diretta, la show girl ha potuto incontrare Pago, il suo ex marito e padre di suo figlio Nicola. Pago e Miriana si sono incontrati in giardino e lei non è riuscita a trattenere le lacrime nel vederlo.

“Ma quanto sei bella? - ha esordito il cantante, che ha poi continuato ad incoraggiarla con parole bellissime - Vai avanti così stai spaccando, sei grandiosa te lo sta dicendo tutta la famiglia. Tua mamma mi ha detto di dirti che lei c’è e ti ama da impazzire. Stai facendo un percorso bellissimo ma devi sorridere e ballare. Quando tu balli sei un angelo. Me lo disse anche Mike Bongiorno "lei è un angelo mi raccomando". Questi ultimi due anni sono stati particolari per tutti e due ci siamo aiutati a vicenda, sono successe cose gravi ma sono tutti fieri di te”.

Miriana ha ascoltato in lacrime il messaggio di Pago e la sua commozione è apparsa inarrestabile quando il cantante ha menzionato il figlio Nicola: “Tuo figlio è fiero di te sta benissimo”. Il clima di affetto e armonia tra i due ex ha poi spinto il conduttore del Grande Fratello Vip, Alfonso Signorini, ad azzardare una domanda: “Pago ma perché non vi sposate un’altra volta?”.

Miriana e Pago sono esplosi in una risata e il cantante ha frenato gli entusiasmi: “No stiamo così bene ora non vogliamo rovinare nulla”. La presenza al reality di Canale 5 di Pago ha reso molto felice anche Adriana Volpe che, in passato, ha condiviso con lui l’esperienza nella casa: “La tua sorpresa è stata una carezza al cuore per Miriana”. Al termine della sorpresa, la Trevisan ha ricevuto un regalo da parte del figlio Nicola, il peluche che gli tiene compagnia da quando è nato. (In collaborazione con ultimora.news)

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli