GF Vip, Micol Incorvaia canta Faccetta nera: squalifica in arrivo?

GF Micol Faccetta nera
GF Micol Faccetta nera

Entrata al GF Vip da pochi giorni, Micol Incorvaia potrebbe già essere squalificata. La Vippona, poco prima dell’ultima diretta, si è lasciata andare ad una canzone che il web ha condannato in massa, ovvero Faccetta nera.

GF Vip: Micol canta Faccetta nera

Micol Incorvaia ha commesso uno scivolone che potrebbe costarle caro. Poco prima dell’ultima puntata del GF Vip, mentre era in sala trucco, ha intonato il ritornello della canzone Faccetta nera, simbolo della propaganda fascista. Il popolo social ha subito notato la cosa, rendendo il video virale.

Micol rischia la squalifica dal GF Vip?

Come mai Micol ha cantato Faccetta nera al GF Vip? Al momento, non è dato saperlo. La canzone, che insieme a Giovinezza è il brano più famoso del ventennio fascista, è a tutti gli effetti passibile di denuncia per apologia del fascismo. Signorini e il suo staff decideranno di squalificarla dal GF Vip? Per ora, non possiamo averne alcuna certezza.

Micol e Clizia: al GF Vip hanno lo stesso destino

In attesa di scoprire se Micol verrà squalificata dal GF Vip, è curioso notare quanto sia simile il destino delle sorelle Incorvaia nel reality più spiato d’Italia. Clizia, per quanti avessero la memoria corta, è stata cacciata dal Grande Fratello perché, durante una lite con un compagno d’avventura, l’ha paragonato al pentito di mafia Tommaso Buscetta. “Sei un Buscetta“, urlava con tono intimidatorio la fidanzata di Paolo Ciavarro. Questa uscita ignorante e poco felice le costò la squalifica. A distanza di anni da quel momento, Micol potrebbe essere cacciata per aver intonato Faccetta nera.