Gf Vip, Signorini si è collegato con i "vipponi" positivi al Covid: come stanno

Covid Gf Vip
Covid Gf Vip

La puntata del Gf Vip di lunedì 14 novembre è entrata subito nel vivo con il caso covid scoppiato nelle scorse ore all’interno della casa di Cinecittà. Il conduttore Alfonso Signorini ha immediatamente esordito rassicurando i telespettatori sul suo stato di salute: “Se sono sopravvissuto al bacio di Pamela Prati posso baciare anche le pantegane del Tevere”, ha affermato quest’ultimo dopo che nella puntata precedente aveva dato un bacio alla showgirl.

Covid, Alfonso Signorini si collega con i “vipponi” in isolamento

Signorini dopo aver salutato Pamela Prati, si è collegato con i “vipponi” positivi al covid e attualmente in isolamento vale a dire Attilio Romita, Patrizia Rossetti, Luca Onestini e Charlie Gnocchi. Quest’ultimo, nell’aggiornare la situazione, ha dichiarato: “Sto bene, non ci fanno mancare niente, ci hanno portato i pastelli e ho fatto un disegno”. Attilio Romita ha invece ancora la febbre: “Ho avuto tanta febbre, prendo tante pillole, ho ancora la febbre. Spero che sentano in casa la nostra mancanza”.

Anche Patrizia Rossetti ha detto di aver avuto la febbre, ma le è sparita nel giro di poco, pur avendo ancora il raffreddore. Sta tenendo invece Luca Onestini: “Io sono il classico asintomatico, non ho avuto nessun sintomo, dobbiamo stare attentissimi, perché io non ho niente, ma sono positivo”.

“Non è una puntata come le altre”

Il conduttore a inizio puntata aveva sottolineato l’importanza di non abbassare la guardia nonostante siano passati oltre due anni dall’inizio della pandemia: “Pensate la sfida del destino, il Covid non è entrato due anni fa quando eravamo in piena pandemia, ma è entrato quest’anno. Non dobbiamo abbassare la guardia, il tasso di contagiosità è molto più alto. Sono positivi Patrizia, Attilio, Charlie e Luca Onestini, che stanno bene. Sarà, però, un’occasione per riflettere sulla situazione Covid in Italia”.

Come è entrato il covid nella casa di cinecittà? Parla il virologo Andrea Gori

Nel frattempo la positività di alcuni concorrenti al Gf Vip al Covid è stata l’occasione per lasciare la parola al direttore del policlinico di Milano Andrea Gori. Quest’ultimo ha affermato: “Il problema è che qualche contatto è verosimile ci sia stato con i nuovi ingressi. Dovete considerare che nonostante i protocolli l’attendibilità dei tamponi con pochi sintomi è bassa. È probabile che tamponi effettuati su asintomatici risultino falsamente negativi anche se sono positivi […]. È dunque presumibile che il Covid sia stato portato in Casa dai uno dei nuovi ingressi”.