GF Vip, spunta la petizione pro Marco Bellavia: "Seri provvedimenti"

GF petizione Marco Bellavia
GF petizione Marco Bellavia

Vincenzo Vetere, Presidente di ACBS – Associazione Contro il Bullismo Scolastico ODV, ha lanciato una petizione per sostenere Marco Bellavia. Si chiedono “seri provvedimenti” nei riguardi dei concorrenti del GF Vip che hanno “vittimizzato” l’ex volto di Bim Bum Bam.

GF Vip: spunta la petizione pro Marco Bellavia

Il trattamento che ha ricevuto Marco Bellavia al GF Vip è inaccettabile. Non a caso, alcuni degli sponsor del reality più spiato d’Italia hanno preso le distanze dal programma e quasi tutti i personaggi del mondo dello spettacolo hanno espresso solidarietà nei riguardi dell’ex volto di Bim Bum Bam. Nelle ultime ore, Vincenzo Vetere, Presidente di ACBS – Associazione Contro il Bullismo Scolastico ODV, ha lanciato una petizione per sostenere Bellavia.

La petizione pro Bellavia condanna i concorrenti del GF Vip

La petizione pro Marco Bellavia recita:

“Quel che si è visto negli ultimi giorni in TV è davvero uno scempio, Marco Bellavia è stato vittimizzato, deriso, offeso e lasciato solo in uno dei momenti più fragili della sua vita. Frasi come: ‘Meriti di essere bullizzato’, ‘La colpa è solo tua!’, ‘Ci siamo tolti Marco dalle balle’, ‘Sparisci perché per me sei morto’, ‘Finge’ non si possono sentire, specialmente se sei in diretta 24 ore su 24 in una trasmissione così tanto seguita. Con questa raccolta firme richiedo seri provvedimenti verso coloro che hanno VITTIMIZZATO ingiustamente Marco Bellavia ed allo stesso tempo vorrei che lo stesso Marco capisse che non è solo. Un grande abbraccio al mio caro amico Marco ed un ringraziamento e tutti coloro che mi aiuteranno in questa missione #IOSTOCONMARCOBELLAVIA”.

La petizione cresce in pochissime ore

La petizione, condivisa anche dall’ex gieffina Veronica Satti, da sempre in prima linea per sensibilizzare le persone sul tema della salute mentale, sta crescendo a dismisura con il passare delle ore. Nella prossima puntata del GF Vip, Alfonso Signorini dedicherà gran parte della puntata a quanto accaduto a Marco Bellavia.