Ghiaccio alimentare, Ice Cube lancia un packaging 100% green

Lme

Milano, 1 lug. (askanews) - 100% vegetale e compostabile con uso ridotto al minimo di qualsiasi elemento possa avere un impatto sull'ambiente, compresi inchiostri e colori. Si tratta del pack meno impattante al mondo ideato da Ice Cube, azienda specializzata nel ghiaccio alimentare confezionato, per la sua nuova linea Ice Cube Green, da oggi disponibile negli store Eataly.

L'azienda ha deciso di investire in innovazione sul packaging di suoi prodotti, studiando soluzioni "che garantissero massima riduzione dell'impatto ambientale, ma anche resistenza dell'imballaggio nonostante l'umidit del ghiaccio". E' stato quindi deciso di utilizzare granulo biologico derivante da prodotti cerealicoli, materiale compostabile che rispetta i criteri della biodegradabilit e della disintegrabilit. Per ridurre al minimo l'impatto di ogni elemento, compresi gli inchiostri e il colore Ice Cube ha scelto il nero nella gradazione del grigio, colore meno impattante in assoluto e ridotto drasticamente la design identity, sacrificando l'impatto visivo a beneficio della sostenibilit.

I primi due prodotti della linea con il pack 100% green, disponibili nei punti vendita Eataly, sono gli Ice3 Cube, cilindri di ghiaccio puro ad alto rendimento, insapori, brillanti e pronti all'uso alimentare, e Ice3 Crushed, ghiaccio puro tritato e selezionato, brillanti cristalli pratici e pronti all'uso e ideali per tutti i tipi di cocktail pestati e frozen. Le azioni di Ice Cube nel campo della sostenibilit non si fermano alla linea Green. in fase di installazione, infatti, un impianto fotovoltaico, attraverso il quale l'intera produzione sar alimentata da fonti 100% rinnovabili.

"Ciascuno di noi ha la responsabilit di agire pensando all'ambiente - ha dichiarato Simone de Martino, direttore commerciale di Ice Cube -. Per questo abbiamo deciso di lanciare un segnale forte e di adottare misure che possano davvero rappresentare un cambiamento. Iniziamo con il lancio della linea Green, del pack meno impattante al mondo e l'implementazione dell'impianto fotovoltaico con l'obiettivo di offrire un contributo concreto alla salvaguardia dell'ambiente che possa fungere anche da esempio virtuoso a beneficio della causa collettiva".