Ghiaccioli al latte materno per la figlia, l’idea di una donna inglese

ghiaccioli-latte

Arriva dall’Inghilterra una nuova e bizzarra idea per aiutare i bambini a combattere il caldo torrido. La madre 37enne Leanne Abbiss, residente a Leeds, ha infatti ideato dei ghiaccioli al latte materno per sua figlia Willow di 11 mesi, restia all’uso del biberon durante questi mesi estivi. Come riportato dal quotidiano inglese The Independent, la bambina ha subito apprezzato questo nuovo modo di servire il latte materno.

Ghiaccioli al latte materno

Stando a quanto riferito dalla stampa, la 37enne ha per molto tempo lottato affinché la figlia Willow bevesse il latte materno nel biberon, fino a quando non ha pensato di servirlo in ghiaccioli. La donna ha infatti affermato: “Ho pensato che avrei potuto dargli la forma di un lecca lecca così ho comprato degli stampi. Tutto questo è accaduto mentre ci stavamo avvicinando all’estate, quindi ha funzionato ala grande”.

Inizialmente la donna era preoccupata che il caldo intenso potesse far sciogliere i ghiaccioli troppo in fretta prima che la bambina potesse finirli. Solo in seguito si è resa conto della voracità della figlia nel mangiarli, tale da mettere in secondo piano ogni preoccupazione riguardo un loro scioglimento. La stessa Leanne ha affermato: “Sono stata subito sorpresa da quanto Willow amasse i suoi ghiaccioli. Non li succhia, li morde a pezzi”.

Leanne ha poi affermato come oltre a quella del caldo estivo, l’altra motivazione che l’ha spinta a creare i ghiaccioli fosse quella di non sprecare il suo latte materno: “Chiunque allatti al seno sa quanto sia prezioso il proprio latte, non è molto facile da estrarre, quindi non volevo che andasse sprecato”.

Un aiuto per lo sviluppo dei denti

La donna ha inoltre dichiarato che i ghiaccioli al latte materno starebbero aiutando la piccola Willow nel mettere i primi dentini. La temperature fredda dei ghiaccioli lenirebbe infatti in dolore provocato dalla dentizione: “I ghiaccioli sono un ottimo modo per Willow per avere latte extra e rimanere idratata. Sono inoltre un ausilio allo sviluppo della dentatura, dato che raffreddano le sue gengive calde e doloranti”.