Ghosn: persecuzione perché ho voluto integrare Nissan e Renault -3-

Mos

Roma, 8 gen. (askanews) - L'altro motivo sarebbe stata la cosiddetta legge Florange che impediva a Nissan - in possesso del 50 per cento delle azioni Renauld - di avere diritto di voto, mentre Renault l'aveva in Nissan.

Ghosn ha affermato che avrebbe voluto che sia i giapponesi sia gli europei fossero "fieri" dell'alleanza e per questo lavorava per integrare le sue imprese. Una posizione che dal punto di vista giapponese era guardata con scetticismo. (Segue)