Giachi (Anci): con Miur per gestire tema complesso servizi educativi

Red/Cro/Bla

Roma, 13 nov. (askanews) - "L'incontro di oggi con il ministro Fioramonti è stato proficuo e ci fa ben sperare per il futuro". Così Cristina Giachi, presidente della commissione Istruzione dell'Anci, vicesindaca di Firenze, al termine dei lavori della commissione che si sono svolti oggi a Roma presso la sede dell'Associazione, alla presenza del ministro dell'Istruzione, dell'Università e della ricerca, Lorenzo Fioramonti.

"Abbiamo illustrato le nostre perplessità in tema di Bonus nido e di riparto delle risorse per l'annualità 2019 del Fondo nazionale per il sistema integrato 0-6, e affrontato altri temi che stanno a cuore agli amministratori comunali: dalla questione del rimborso dei pasti degli insegnanti statali, alla difficile sostituzione del personale nelle scuole per l'infanzia. Temi - ha sottolineato la presidente della Commissione Istruzione - sui quali abbiamo registrato l'attenzione del ministro che ha accolto le nostre istanze, condividendo alcune perplessità e proposte che intendiamo rappresentare a tutti i ministeri competenti per gestire nel modo più efficace possibile il complesso tema dei servizi educativi", aggiunge Giachi.

(Segue)