Giachi (Anci): con Miur per gestire tema complesso servizi educativi -2-

Red/Cro/Bla

Roma, 13 nov. (askanews) - "Ora Anci lavorerà agli emendamenti necessari a trasformare questi desiderata in provvedimenti e modifiche alle leggi in approvazione, in particolare il Dl Istruzione e la legge finanziaria - ha concluso Giachi - in modo da tradurre gli intenti di tutti in correttivi normativi che possono davvero produrre qualche effetto positivo sul territorio a beneficio delle famiglie", prosegue.

"Non si dirà mai abbastanza quanto è importante lavorare insieme per dare forza al mondo della scuola" ha affermato il ministro Fioramonti: "Un impegno che comincia da subito. Con l'Anci ho trovato sintonia in questa sensibilità, nell'attenzione ai problemi concreti, cercando di far funzionare al meglio il percorso di crescita dei bambini, cominciando dal sistema 0-6 fino all'edilizia scolastica. Ci vuole - ha continuato il ministro - anche più attenzione agli insegnanti, i formatori delle nuove generazioni, e a tutto il percorso della scuola. Insieme stiamo cercando di portare risorse e attenzione al mondo della scuola, con umiltà e tenacia. Ci siamo confrontati per saper proporre il meglio. Questa collaborazione - ha concluso Fioramonti - deve continuare, perché se sapremo parlare con una voce sola sarà più chiaro quello che vogliamo e più forte la nostra azione".