Giacomoni (Fi): cancellare leggi M5s coraggiosa difesa del paese

Tor

Roma, 5 feb. (askanews) - "Più che restaurazione, la cancellazione delle leggi del M5S rappresenterebbe un atto coraggioso di difesa del Paese. Proprio per questo il centrodestra al governo dovrà seguire questa via senza indugi né distinguo. Da quando i Cinquestelle sono al governo la crescita economica e sociale dell'Italia è inesistente, nulla. Un miraggio negli algoritmi della Casaleggio associati. Le loro ricette si stanno rivelando fallimentari. Utopistiche, così come la patetica "democrazia diretta" di Rousseau, pagata dalle gabelle "estorte" ai loro parlamentari. Insomma, quando a prevalere è la cieca ideologia della "decrescita felice" rispetto al pragmatismo liberale i risultati non possono che essere pessimi. Ecco, pessimo è il nuovo sinonimo di M5S". Lo dichiara, in una nota, Sestino Giacomoni, vicepresidente della Commissione Finanze alla Camera e membro del coordinamento di presidenza di Forza Italia