Giallo Infernetto, sopralluogo nella villa

webinfo@adnkronos.com

Sono ripresi questa mattina i rilievi nella villa al 36 di via Nogaredo, all’Infernetto, dove nella tarda mattinata di ieri è stato trovato senza vita Roberto Sacchet, 29 anni. Sul posto i vigili del fuoco con una autobotte e una autogru per raggiungere la ringhiera del terrazzo da dove la vittima è precipitata. Quello che gli inquirenti hanno tentato di capire, oggi, è se il ragazzo sia caduto accidentalmente o se sia stato spinto. Nella villa - dissequestrata nel primo pomeriggio - sono entrati i poliziotti con i cani per verificare tracce eventuali di droga all’interno. 

Verrà conferito domani dal pm l'incarico per eseguire l'autopsia e gli esami tossicologici sul corpo di Roberto Sacchet. Gli investigatori sono al lavoro per capire se il ragazzo sia caduto in maniera accidentale o in altro modo.