Giallo su un anziano deceduto nel torinese

·1 minuto per la lettura
Torino morto in casa
Torino morto in casa

La morte di un uomo di 91 anni deceduto nella sua abitazione a Torino nel quartiere Santa Rita è avvolta nel mistero. Stando a quanto appreso da media locali, l’uomo sarebbe stato colpito da almeno 4 coltellate di cui una sarebbe stata inferta da un coltello da cucina, ancora trovato conficcato all’altezza del collo. Non sarebbero chiare le cause del decesso. Il corpo dell’uomo senza vita è stato trovato intorno alle 16.40 di mercoledì 7 aprile 2021 a seguito della segnalazione di alcuni vicini di casa che, avendo sentito le urla provenire dall’appartamento hanno allertato il 112.

Torino, 91enne trovato morto in casa

Sono molti gli aspetti su cui far chiarezza relativi al Vincenzo Rossi, l’anziano di 91 anni assassinato nella sua abitazione di via Tripoli nel quartiere Santa Rita. L’uomo sarebbe stato colpito da almeno 4 coltellate di cui con un coltello trovato ancora conficcato dentro il collo.

Nel frattempo molti sarebbero gli aspetti su cui far luce a cominciare dall’appartamento che sarebbe stato trovato in ordine. Non sarebbero stati trovati segni di infrazione. Stando a quanto riportato da “Quotidiano Piemontese” che ha riportato alcune indiscrezioni da parte dei vicini di casa, l’uomo sarebbe stato dedito ad attività di volontariato, tanto che alcune volte avrebbe ospitato una di queste persone. Il sospetto degli inquirenti potrebbe essere diretto verso una di quest’ultime.