Giammanco: asilo lager, disabile incatenato. Ora videosorveglianza

Pol/Bar

Roma, 4 nov. (askanews) - "Il Fatto quotidiano oggi riporta una vicenda atroce: la scoperta da parte dei Carabinieri di un vero e proprio asilo lager, dove i piccoli alunni sono stati vittime di maltrattamenti e violenza. Sempre di stamattina è la notizia di un anziano disabile, che veniva letteralmente incatenato dal personale del centro che avrebbe dovuto curarlo e provvedere a lui". Lo ha sottolineato in una nota Gabriella Giammanco, vicepresidente del gruppo di Forza Italia in Senato.

"La mia proposta di legge - che prevede l'installazione di sistemi di videosorveglianza in asili nido, scuole materne, strutture per disabili e anziani - è bloccata da troppo tempo - ha aggiunto l'esponente azzurra - in commissione Affari costituzionali al Senato per decisione di questa nuova, improbabile, maggioranza".

"Grillini e piddini cosa intendono fare? La maggioranza ha intenzione di riaprire il dibattito sul tema per dare delle risposte alle tante famiglie che ce lo chiedono oppure pensa di continuare a ignorare quella che è, ormai, diventata una vera e propria emergenza sociale?", ha concluso Giammanco.