Giani: Albania è ventunesima Regione italiana, Toscana è vicina

Xfi

Firenze, 26 nov. (askanews) - "Il terremoto che ha colpito l'Albania, Durazzo, la costa ma anche l'interno, ci coinvolge come se l'Albania fosse la ventunesima regione italiana. Così tanti la sentono, così tanto la vivono". Lo ha detto il presidente del Consiglio regionale della Toscana, Eugenio Giani. "Un Albania in grande sviluppo, da qualche settimana abbiamo visto inaugurare un nuovo stadio grazie ad un architetto fiorentino, uno stadio che era stato realizzato su un piano urbanistico di un fiorentino, e contemporaneamente passano pochi giorni e piombiamo nel dramma della catastrofe che ha colpito l'Albania. Quindi -ha proseguito Giani- grande solidarietà ad Edi Rama presidente del Consiglio, persona molto legata a Firenze, alla Toscana e all'Italia, e grande solidarietà alle famiglie albanesi che hanno vissuto il dramma di vedersi crollare le case, magari mentre dormivano, con le vittime che ancora si stanno estraendo. Il nostro servizio di Protezione civile si metterà subito in contatto perché accanto all'invio di pompieri e dei corpi specializzati del sistema di Protezione civile che sono già partiti, anche la Toscana possa arrivare un messaggio di solidarietà attraverso operatori che possano davvero dare una mano", ha concluso Giani-