Giani (Toscana): farò appello al Coni per Olimpiadi 2032

Xfi

Firenze, 1 ott. (askanews) - "Alla luce dell'incontro di oggi domani faro' un appello al Consiglio nazionale del Coni come membro delegato provinciale di Firenze: se il Coni italiano prende con entusiasmo la candidatura olimpica di Firenze e Bologna, puo' ottenere il successo che ha ottenuto per la candidatura vincente delle Olimpiadi inverni di Milano e Cortina. E' un'occasione da non perdere". Lo afferma Eugenio Giani, presidente del Consiglio regionale della Toscana.

"Il territorio della Toscana e dell'Emilia Romagna -aggiunge Giani- è eccezionale per organizzare un'Olimpiade che sarebbe unica. Pensate ad una bella gara olimpica di vela fra l'Argentario e Punta Ala, o pensate al nuoto pinnato che si sviluppa fra l'Isola d'Elba e Piombino. O pensiamo ancora ad una bella gara di arcieri sotto le mura di Lucca, o ancora una bella gara nel nuovo stadio di Castello che potrebbe esserci per Firenze nel momento in cui si avesse questa candidatura olimpica per Firenze e Bologna. Lascio all'Emilia indicare le altre discipline, ma i territori della Toscana e dell'Emilia Romagna, nel cuore dell'Italia, sarebbero davvero straordinari per un'Olimpiade che unirebbe sport, cultura, ambiente e naturalmente -conclude Giani- sarebbe in grado di richiamare persone da tutto il mondo".