Gianluca Garbelli morto in un incidente

Garbelli
Garbelli

Gianluca Garbelli, imprenditore di 43 anni, ha perso la vita in un terribile incidente avuto a bordo della sua Maserati. L’uomo sarebbe diventato padre il prossimo gennaio.

Incidente d’auto, morto l’imprenditore Gianluca Garbelli: sarebbe diventato padre a gennaio

Gianluca Garbelli, titolare 43enne della Garbelli Automazioni, stava percorrendo La Melotta, la strada che porta da Soncino a Spino d’Adda, tra Milano e Brescia, quando improvvisamente la sua Maserati è finita fuori di strada e si è schiantata contro il muretto di cinta di un’abitazione, distruggendone cinque metri. L’uomo, che il prossimo gennaio sarebbe diventato padre, è morto sul colpo. La Melotta è una strada pericolosa, che peggiora quando piove e l’asfalto bagnato fa perdere aderenza agli pneumatici, proprio come è accaduto a Garbelli. L’incidente è avvenuto alle 14.30 di martedì 1 novembre. I soccorsi sono arrivati immediatamente, con automedica, ambulanza, vigili del fuoco e carabinieri, ma per l’uomo non c’è stato nulla da fare. Con loro era presente anche Gabriele Gallina, sindaco di Soncino.

Gianluca Garbelli morto in un incidente: il cordoglio

La salma di Gianluca Garbelli è ancora a disposizione dell’autorità giudiziaria, ma il nulla osta per la sepoltura è arrivato. “È una disgrazia che lascia senza parole” ha commentato don Davide Osio, arciprete dell’Unione TiCuViGe. L’azienda di Garbelli, con sede a Ticegno, in provincia di Cremona, è specializzata nella progettazione e realizzazione di macchinari per i settori farmaceutico, cosmetico e alimentare. In tanti lo ricordano per la sua breve carriera nel ciclismo dilettante, quando era molto giovane.