Gianluca Grignani confessa: ‘Non vedo i miei figli, è giusto così’


Gianluca Grignani ha fatto nuove rivelazioni durante un’intervista rilasciata a ‘Il Corriere della Sera’ in vista del prossimo Festival di Sanremo. Il 50enne milanese tornerà infatti sul palco dell’Ariston con il brano ‘Quando ti manca il fiato’. Al quotidiano ha detto, tra le altre cose, che non vede tre dei suoi quattro figli, ovvero Ginevra, Giselle, Giosuè e Giona, avuti con l’ex compagna Francesca Dall’Olio.
Parlando della canzone sanremese ha spiegato che si tratta di un brano che racconta di una telefonata avuta con suo padre in cui gli veniva chiesto se sarebbe andato al funerale del genitore. Quando il papà non stava però male: “Stava bene ed è ancora in vita anche se non ci vediamo da almeno 15 anni. Vive in Ungheria. Non ha ancora sentito la canzone e non vorrei che gli scoppiasse il cuore...”.
Quand’è che hanno riallacciato i rapporti? “Sarà stato una decina di anni fa, era un periodo in cui mi si era rimarginata la ferita provocata della separazione dei miei che era avvenuta quando avevo 18 anni. Era stata una separazione non gestita, ma non fra padre e madre quanto fra padre e figlio. Lui se ne è andato in maniera poco consona: ha messo in mezzo me. Mi sono sentito solo. Non aveva fatto le scelte che sto facendo io ad esempio”.
Poi la rivelazione sui figli, che, ha sottolineato, non vede per “responsabilità”, senza aggiungere maggiori dettagli. “Non vedo i miei figli (frequenta solo la maggiore, ndr) non perché non lo voglia ma perché la mia responsabilità ha fatto sì che io decidessi che questa è la cosa giusta da fare. E questo fa male. Davanti ai figli avrei dovuto gridare e invece sono stato zitto”, ha fatto sapere.