Gianluca Pozzi morto a 56 anni: incidente fatale a Rimini

Gianluca Pozzi Rimini

Quella Kawasaki Ninja l’aveva acquistata di recente ed è con lei che ha perso la vita. Gianluca Pozzi, 56 anni, è morto in un incidente sulle strade di Rimini.

Gianluca Pozzi morto a Rimini

Gianluca Pozzi, 56 anni compiuti da poco, in un drammatico incidente a Rimini, nelle vicinanze della rotatoria di via Meucci con via Rosmini, al Ghetto Turco, ha perso la vita facendo un volo di cento metri. Erano trascorse da poco le 14:00 di una domenica tranquilla, come tante altre, e l’uomo stava percorrendo la via in direzione Riccione. Improvvisamente ha perso il controllo del bolide, nuovo di zecca, ed è sbalzato dalla sella. Il volo è stato tragico, fino a farlo sbattere contro l’asfalto. Subito dopo quel volo fatale, l’uomo è finito nell’erba che costeggia la strada.

Gianluca Pozzi era uno sportivo, che amava le moto e le gare. Si allenava al Garden di Rimini, andava in bicicletta ed era iscritto ad un master di nuoto. Sul suo profilo social sono innumerevoli le foto delle bici, moto e le tutte le attività sportive che amava fare.

I soccorsi e le indagini

Sono stati quasi inutili i soccorsi. Una volta giunti sul posto, i sanitari hanno accertato la gravità delle ferite e la necessità di un trasporto con elisoccorso al presidio ospedaliero Bufalini di Cesena. Nel mezzo del viaggio Gianluca è morto. Sul posto dell’accaduto la polizia municipale per accertare le dinamiche dei fatti, i rilievi previsti dalla legge e regolamentare nuovamente il traffico.