A Gianmarco Saurino il premio "Arte e diritti umani 2020" -2-

red/Mgi
·1 minuto per la lettura

Roma, 25 lug. (askanews) - Gianmarco Saurino, attore, fondatore e direttore artistico di Divina Mania, compagnia teatrale e collettivo artistico. Formatosi alla Scuola Nazionale di Cinema - Centro sperimentale di Cinematografia sotto la guida di Giancarlo Giannini, lavora sui palchi pi importanti d'Italia prima di approdare al grande pubblico, divenendo protagonista e volto notissimo di numerose serie RAI italiane e internazionali, ultima delle quali "DOC" dove affianca Luca Argentero nel racconto della vera storia di Pierdante Piccioni. vincitore della 44a edizione dell'Oscar dei Giovani. Ricevendo il premio "Arte e diritti umani 2020", Gianmarco Saurino ha dichiarato: "Credo che la vita di un artista non possa prescindere da una visione politica chiara, orientata e precisa. L'idea di essere premiato semplicemente per essermi messo al servizio di anime speciali, come quelle di chi d corpo ad Amnesty, un onore gigantesco e che non saprei come ripagare se non sostenendo la difesa dei diritti umani ovunque e dappertutto con pi forza, con pi voce, con pi anima. una battaglia enorme che va avanti ogni giorno, da anni, davanti alla quale non possiamo non farci trovare pronti". (Segue)